Quanto pago di tasse con il regime forfettario?

quanto pago di tasse con il regime forfettario


Tasse regime forfettario

Scopri quanto pagherai di tasse con il regime forfettario!

La domanda che puntualmente i clienti fanno è “Quanto pago di tasse con il regime forfettario?”. Bisognerebbe fare un distinguo tra tassa, imposta e contributi previdenziali. Ma al cliente non interessa questa distinzione ed è giusto così.

In questo articolo imposte e contributi verranno trattati come tasse, perché questa è la risposta che il cliente si aspetta.

Con il regime forfettario sui ricavi, massimo 65.000 euro annui, parametrati al coefficiente di redditività del codice ateco e dedotti i contributi previdenziali versati nell’anno, è applicata l’imposta sostitutiva del 15%.

Se i ricavi ammontano a 30.000 euro l’anno per un professionista, le tasse (contributi previdenziali ed imposta sostitutiva) ammontano a circa 9.000 euro l’anno.

Il calcolo, ovviamente, non è così semplice come si possa pensare. Nel calcolo finale delle tasse entrano in campo anche gli acconti ed i contributi versati nell’anno precedente.

Bisogna anche fare una distinzione tra primo anno di attività ed anno successivo al primo, in cui gli acconti versati o no, giocano un ruolo rilevante.

In questo caso, su un compenso mensile di 2.500 euro lordi, mensilmente bisognerà mettere da parte circa 750 euro per poter pagare le imposte l’anno successivo.

Prendendo ad esempio, invece, un artigiano per ricavi di 30.000 euro l’anno l’importo delle tasse sarà di circa 6.000 euro anziché di 9.000.

Il commerciante pagherà di tasse a fine anno circa 5.000 euro.

Il fattore che incide sul calcolo delle tasse è il coefficiente di redditività abbinato a ciascun codice ateco. Alla base del sistema forfettario, infatti, vi è l’assunto che ciascuna attività abbia più o meno costi rispetto ad un’altra tipologia e di conseguenza le tasse aumentano o diminuiscono a seconda dell’attività esercitata.


Share Post:

Altri articoli
dal Blog

aprire partita iva canale youtube youtuber codice ateco

Aprire partita iva canale Youtube

Aprire partita iva come Youtuber Operazione indispensabile per poter aprire la partita iva come  Youtuber è la verifica e la corretta selezione del codice ateco. Non esistono

Apri Whatsapp
Hai bisogno di aiuto?
Posso aiutarti?